“Il tritolo piazzato al comune di Reggio Calabria nel 2004 serviva a favorire il consenso politico di Scopelliti”
in , ,

“Il tritolo piazzato al comune di Reggio Calabria nel 2004 serviva a favorire il consenso politico di Scopelliti”

“Il tritolo piazzato al comune di Reggio Calabria nel 2004 serviva a favorire il consenso politico di Scopelliti”

Tre panetti di tritolo confezionati con un nastro adesivo ma privi di innesco. Era quello che era stato trovato nell’ottobre del 2004 in un bagno del comune di Reggio Calabria quando era sindaco Giuseppe Scopelliti. A fare quel ritrovamento era stata la polizia dopo una segnalazione dei servizi segreti. Ma quell’esplosivo era stato piazzato al fine di “favorire il consenso politico del sindaco Scopelliti”. E’ quanto emerge dagli atti depositati dal procuratore aggiunto di Reggio Calabria Giuseppe Lombardo nel processo di appello “‘Ndrangheta stragista” con tre informative dei servizi segreti firmate da Marco Mancini.

Nell’informativa si parla di “una notizia confidenziale, di natura ‘fiduciaria’, che avrebbe attribuito a tale Schirinzi Giuseppe, estremista di destra, la paternità…

Leggi su www.ilfattoquotidiano.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0