In Russia tornano a salire i contagi: record da marzo. Resta la diffidenza verso i vaccini e il mancato rispetto del distanziamento
in ,

In Russia tornano a salire i contagi: record da marzo. Resta la diffidenza verso i vaccini e il mancato rispetto del distanziamento

In Russia tornano a salire i contagi: record da marzo. Resta la diffidenza verso i vaccini e il mancato rispetto del distanziamento

Poche vaccinazioni, intolleranza alle regole base di prevenzione (mascherine e distanziamento) nonché il naturale andamento dell’epidemia, in ritardo di qualche mese rispetto all’Europa occidentale. La combinazione di questi tre fattori ha determinato l’aumento dei contagi in Russia, che nelle ultime 24 ore ha registrato oltre 11mila nuovi casi, 11.699 per la precisione, il numero più alto da marzo. Quasi la metà delle nuove infezioni – 5.245 – è stata segnalata a Mosca, dove i casi hanno subito un’impennata negli ultimi giorni. I morti sono 396, rispetto ai 383 del giorno precedente, per un totale di vittime, dall’inizio dei conteggi, di 125.674. In totale nel Paese sono stati registrati oltre 5,1 milioni casi confermati. Ma si tratta ovviamente di dati ufficiali, ormai…

Leggi su www.ilfattoquotidiano.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0