Julian Assange, perquisito e trasferito. La moglie: lo hanno umiliato, è crudele
in ,

Julian Assange, perquisito e trasferito. La moglie: lo hanno umiliato, è crudele

Julian Assange, perquisito e trasferito. La moglie: lo hanno umiliato, è crudele

Il giornalista e fondatore di WikiLeaks, Julian Assange è stato perquisito e trasferito il giorno in cui il ministro dell’Interno britannico, Priti Patel, ha firmato il decreto per la sua estradizione negli Stati Uniti.

È la denuncia che arriva dalla moglie, del reporter, Stella Assange secondo cui al fondatore di WikiLeaks è stato detto che sarebbe stato trasferito in un’altra cella – poi risultata essere completamente spoglia – “per la sua stessa protezione“.

Julian Assange, attualmente detenuto nella prigione di massima sicurezza di Belmarsh, non ha avuto visite nel fine settimana successivo all’annuncio di venerdì scorso.

”La prigione è un’umiliazione costante, ma quanto accaduto venerdì è stato particolarmente crudele“, ha dichiarato Stella Assange.

“Dopo l’annuncio della…

Leggi su www.secoloditalia.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0