Kamala Harris, la prima vicepresidente americana con un nome nella lingua dei segni
in

Kamala Harris, la prima vicepresidente americana con un nome nella lingua dei segni

, la prima vicepresidente americana con un nome nella lingua dei segni

Kamala Harris, adesso, ha anche un nome nella lingua dei segni americana. Glielo hanno assegnato cinque donne, Ebony Gooden, Kavita Pipalia, Smita Kothari, Candace Jones e Arlene Ngalle-Paryani, che fanno parte della comunità delle donne sorde nere e indiane.

Ci hanno lavorato poco dopo le elezioni presidenziali del 2020, partendo dal principio che la scelta del nome in lingua dei segni per la vicepresidente degli Stati Uniti dovesse essere il risultato di un processo inclusivo e democratico. Attraverso i social media, hanno invitato altre donne sorde nere e indiane a impegnarsi con loro e hanno creato un sistema per consentire alle persone di inviare suggerimenti. Alla fine, hanno messo ai voti le proposte.

Ha vinto l’idea che era stata lanciata da Arlene Ngalle-Paryani ha vinto:…

Leggi su www.vanityfair.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0