Kevin Spacey nella bufera: costretto a pagare 31 milioni ad “House of Cards”
in

Kevin Spacey nella bufera: costretto a pagare 31 milioni ad “House of Cards”

Kevin Spacey nella bufera: costretto a pagare 31 milioni ad “House of Cards”

Niente da fare per Kevin Spacey. L’attore due volte Premio Oscar, dopo una battaglia legale durata ben tre anni, dovrà sborsare una cifra pari a 31 milioni di dollari a favore dei produttori della serie House of Cards. L’interprete, che ha rivestito per ben cinque stagioni i panni del protagonista Frank Underwood nello show targato Netflix, ha difatti infranto più volte gli obblighi contrattuali, attraverso la violazione dei codici di condotta del sexual harassment. Il tutto risalirebbe al novembre 2017, a seguito dell’accusa di molestie da parte dell’attore Anthony Rapp. Da allora, molte fonti hanno testimoniato a favore di quest’ultimo, confermando dunque che Spacey abbia contribuito a creare un ambiente malsano sul set.

Maxi risarcimento di Kevin Spacey alla società…

Leggi su velvetgossip.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0