“La consapevolezza di poter essere me stessa, di poter essere non solo una persona con dis…
in ,

“La consapevolezza di poter essere me stessa, di poter essere non solo una persona con dis…

“La consapevolezza di poter essere me stessa, di poter essere non solo una persona con disabilità ma anche una persona, una donna, una ragazza che ha dei sogni e dei desideri è stata molto importante per me; potevo provare a cambiare le cose, provare a cambiare anche il mio vissuto, andare oltre i miei limiti e le mie difficoltà“. Oggi è la Giornata della sordocecità e per l’occasione abbiamo incontrato Giona, una ragazza sordocieca che ha condiviso con noi la sua storia, da quando era bambina fino ad oggi, passando per le difficoltà ma anche per i successi e i traguardi. Ora è una persona autonoma e soddisfatta della sua vita, anche grazie ai giusti supporti che ha ricevuto

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0