La pediatria adinolfiniana sostiene che l’identità di genere sia causata da "confusione" e "infelicità"
in ,

La pediatria adinolfiniana sostiene che l’identità di genere sia causata da "confusione" e "infelicità"

La pediatria adinolfiniana sostiene che l’identità di genere sia causata da "confusione" e "infelicità"
Sara Reho, in qualità di esponente del partitino omofobo di Mario Adinolfi, dice di sentirsi tutta eccitata perché il suo capo è andato sul canale dei sovranisti a sbraitare quei suoi soliti slogan che tentano di veicolare l’idea che i gay sarebbero molestatori di bambini. Lui li accisa di promuovere tolleranza e di voler proteggere i minori dalle discriminazioni al di promuovere fantomatiche “cure” dell’omosessualità come lui fecero portando Luca Di Tolve sul palco dei suoi comizi elettorali:Peccato che Adinolfi dovrebbe dire quelle stesse parole a quel prete pedofilo che lo applaudiva tutto eccitato al suo convegno lombardo organizzato dai leghisti. E forse tanti genitori vorrebbero che lui tenesse giù le mani dai loro figli, visto che da mesi si batte per risparmiare… [Leggi…

Leggi su www.gayburg.com

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0