La vera storia di Teresa Buonocore: uccisa per aver denunciato il molestatore della figlia
in

La vera storia di Teresa Buonocore: uccisa per aver denunciato il molestatore della figlia

La vera storia di Teresa Buonocore: uccisa per aver denunciato il molestatore della figlia

Teresa Buonocore è stata soprannominata come “la mamma coraggio”, in quanto è stata uccisa dopo aver denunciato l’uomo che aveva abusato della figlia piccola. Di seguito i dettagli dell’accaduto, avvenuto nel 2010.

La storia di Teresa Buonocore

Teresa Buonocore fu uccisa nel 2010, di preciso il 20 settembre di quell’anno ed era una donna di Portici, che in tanti hanno soprannominato con i termini “la mamma coraggio”, visto che comunque aveva fatto una denuncia contro gli abusi di cui una delle sue figlie era stata vittima.

La stessa tra l’altro, da come riportano alcune fonti in rete, aveva quattro figli e sembra che le abbiano sparato mentre lei si stava recando in macchina al lavoro. In più quel vecchio episodio si era verificato durante il giorno, non con il buio.

Insomma, l’assassino a quanto pare aveva deciso di agire proprio nelle ore in cui c’era ancora…

Leggi su amalfinotizie.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0