L’Avvocato del Diavolo: Mr. Big non è un mostro
in

L’Avvocato del Diavolo: Mr. Big non è un mostro

L’Avvocato del Diavolo: Mr. Big non è un mostro

Sex and the City ha messo in scena a cavallo tra la fine degli anni Novanta e i primi anni Duemila un concetto interessante di emancipazione, uno stile di vita totalmente libero e disinibito, se vogliamo anche una certa visione del femminismo, anche se su questo punto si potrebbe dibattere per ore. Per questo è incomprensibile il perché gli sceneggiatori della serie abbiano riservato alla protagonista la classica storia d’amore difficile e tormentata. Quella in cui entrambe le parti sembrano confuse e disorientate come nel più classico degli Odi et Amo. Carrie Bradshaw infatti, spregiudicata giornalista free lance con il dono di saper cogliere ogni possibile sfaccettatura delle relazioni sentimentali altrui, sembra quasi miope nell’analizzare la sua relazione con Mr. Big.

Per…

Leggi su www.hallofseries.com

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0