“Let it be – Special Edition”: l’ascolto in Dolby Atmos
in

“Let it be – Special Edition”: l’ascolto in Dolby Atmos

“Let it be – Special Edition”: l’ascolto in Dolby Atmos

Entro da Pinaxa – erano sei mesi che non accadeva, e si era trattato di un altro appuntamento con la rivisitazione della Storia – e mi accomodo nel centro del suo studio, circondato dal suono di “Let it be – Special Edition”, la versione aggiornata sfornata da Giles Martin che si colloca a metà tra l’originale del ’70 e la versione “Naked” del 2003, ossia a metà tra la visione di Phil Spector e quella di Paul McCartney. E per 35 minuti rivivo l’epica di un album controverso ma gigantesco che, qui, suona divinamente.

Leggi qui la descrizione dei contenuti e la tracklist di “Let it be – Special Edition”

Rewind

Con Brian Epstein morto da un paio d’anni e i concerti abbandonati da tre, i Beatles erano smarriti. Vicende personali a…

Leggi su www.rockol.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0