Luca Tommassini: «La violenza di mio padre, una ferita mai rimarginata»
in

Luca Tommassini: «La violenza di mio padre, una ferita mai rimarginata»

Luca Tommassini: «La violenza di mio padre, una ferita mai rimarginata» Il coreografo, che oggi è impegnato contro la violenza sulle donne con Pangea onlus, ci ha raccontato la sua infanzia difficile

Leggi su www.vanityfair.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0