“Ma è Mario!”. Soccorso dai colleghi dopo lo schianto, infermiere 27enne muore tra le braccia dei colleghi
in

“Ma è Mario!”. Soccorso dai colleghi dopo lo schianto, infermiere 27enne muore tra le braccia dei colleghi

“Ma è Mario!”. Soccorso dai colleghi dopo lo schianto, infermiere 27enne muore tra le braccia dei colleghi

Ennesima tragedia sulla strada. Muore il 27enne Mario Scampamorte. La tragedia si è consumata a Lanciano, in provincia di Chieti. 27 anni, di Agnone lavorava all’ex ospedale di Casoli, ora residenza sanitaria assistita, nel reparto Coronavirus. Ancora da chiarire la dinamica. Ma, a quanto si apprende, Mario Scampamorte viaggiava su una Kawasaki Ninja 650 e, da una prima ricostruzione dei carabinieri di Lanciano, intervenuti per le indagini, era dietro ad una Fiat Punto.

L’auto condotta da un ventenne, S.C., ad un certo punto – riporta Abruzzolive.tv – ha iniziato la manovra di svolta a sinistra. La moto è finita contro la macchina, sbattendo sulla portiera del lato guida, ed è stata scaraventata sull’asfalto. Un volo letale per Mario Scampamorte, che è subito deceduto per i…

Leggi su www.caffeinamagazine.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0