Mafia – Recensione del mitico videogioco del 2002
in

Mafia – Recensione del mitico videogioco del 2002

Mafia – Recensione del mitico videogioco del 2002 La criminalità organizzata negli Stati Uniti degli anni ’30 in un titolo videoludico: Mafia

Mafia. La parola evoca scenari specifici, dalle più diverse epoche. Possiamo pensare ai film de Il Padrino, o alla serie de I Soprano. Quando parliamo di videogiochi, quello che ci viene in mente è subito il titolo del 2002 prodotto da Illusion Softworks.

Il videogioco, uscito su PC, PlayStation 2 ed Xbox, si dimostra alla sua uscita subito groundbreaking nella rappresentazione del mondo mafioso americano nell’era del proibizionismo negli Stati Uniti. Il setting perfetto, ricostruito sui film di gangster risalenti allo stesso periodo.

Thomas Angelo, un tassista, viene presto coinvolto nei traffici di alcuni mobster italo-americani, iniziando a farsi un nome nella malavita e a…

Leggi su www.lascimmiapensa.com

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0