Malta, turista ha un aborto spontaneo e i medici si rifiutano di inter…
in

Malta, turista ha un aborto spontaneo e i medici si rifiutano di inter…

Malta, turista ha un aborto spontaneo e i medici si rifiutano di inter…

Andrea Prudente, una donna statunitense di 38 anni, in vacanza a Malta, ha avuto delle complicanze legate alla sua gravidanza: la placenta si è in parte distaccata rendendo impossibile per il feto sopravvivere. I medici dell’isola si rifiutano però di praticarle un aborto e la situazione per la donna potrebbe diventare molto pericolosa: il rischio è una sepsi nella cavità uterina. Nel Paese l’interruzione di gravidanza è vietata in ogni caso e non è permessa nemmeno in casi di stupro, incesto o pericolo per la vita della donna.

LA SITUAZIONE – La donna, incinta di 16 settimane, era arrivata a Malta insieme al compagno. Dopo pochi giorni Prudente ha cominciato ad avere perdite di sangue e le è stato diagnosticato un distaccamento della placenta. Per proteggere la vita di…

Leggi su www.oggi.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0