Marche, il Coronavirus Hospital di Civitanova non riapre. L’assessore: ‘Il sistema regge’. Le opposizioni: ‘Ospedali soffrono, riattiviamolo’
in , ,

Marche, il Coronavirus Hospital di Civitanova non riapre. L’assessore: ‘Il sistema regge’. Le opposizioni: ‘Ospedali soffrono, riattiviamolo’

Marche, il Coronavirus Hospital di Civitanova non riapre. L’assessore: ‘Il sistema regge’. Le opposizioni: ‘Ospedali soffrono, riattiviamolo’

“Fino a quando nelle terapie intensive delle Marche non verrà raggiunto il limite degli 80-83 posti letto occupati, il Coronavirus Hospital di Civitanova non riapre. Oggi siamo a 64. I tecnici mi dicono che il sistema con questi numeri reagisce senza problemi, a Marche Nord di Pesaro e negli Ospedali Riuniti-Torrette di Ancona c’è ancora spazio. Il picco potrebbe essere raggiunto a cavallo tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio e allora faremo le nostre valutazioni”. Il 30 giugno scorso l’ultimo paziente ricoverato all’interno dell’Astronave di Civitanova, un 76enne di San Benedetto del Tronto, è stato trasferito nell’ospedale della sua città. L’assessore alla sanità della Regione Marche, Filippo Saltamartini oggi parla così e quel giorno di fine giugno…

Leggi su www.ilfattoquotidiano.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0