Maturità 2024, gli studenti raccontano a Fanpage.it la prima prova e quali tracce hanno scelto
in ,

Maturità 2024, gli studenti raccontano a Fanpage.it la prima prova e quali tracce hanno scelto

Maturità 2024, gli studenti raccontano a Fanpage.it la prima prova e quali tracce hanno scelto


YouTube video


Oggi, mercoledì 19 giugno, si è svolta la prima prova scritta della Maturità 2024 e Fanpage.it ha ascoltato i racconti degli studenti italiani alle prese con il tema di italiano: ecco cosa hanno raccontato i maturandi sulle tracce del primo scritto e cosa si aspettano dalle prossime prove dell'esame di Stato.

https://youmedia.fanpage.it/video/aa/ZnLkk-SwS59Ji5u3
io italiano non andiamo molto d'accordo Soprattutto quando mi faccio prendere dall'ansia quasi Zero ansia l'ho presa sul ridere ormai perché è inutile preoccuparti an lo dobiamo fare è andata bene le tracce erano buone C'erano anche grandi spunti di ispirazione bisogna un po' sentirsi a cuore il fatto che siamo imperfetti bisogna accettare chi siamo era la migliore all fine ha scritto le domande l'ans si è fatta sentire stamattina stamattina eravamo tanti fuori scuola però eravamo tutti pronti ad entrare io e italiano non andiamo molto d'accordo Soprattutto quando mi faccio prendere dall'ansia quasi Zero ansia l'ho presa S ridere ormai perché è inutile preoccuparsi tanto lo dobbiamo fare conto che le mie aspettative era stata è stata molto più tranquilla di di di come me l'aspettavo è andata bene le tracce erano buone C'erano anche grandi spunti di ispirazione Personalmente ho scelto la traccia storica la proposta B1 e sono riuscito a parlare di un po' di su cui ero abbastanza informato la traccia chiedeva di fatto di parlare delle tensioni tra i vari paesi durante la guerra fredda e poi nella produzione successivamente invece di fare un collegamento tra queste tensioni in particolare sull'uso del n nucleare sul sulle guerre attuali sui conflitti attuali e quindi ho parlato della guerra che c' c'è tra la Russia e l'Ucraina ho fatto la C1 parlava di Rita Rita Levi l'elogio e l'imperfezione l'imperfezione deve essere un po' elogiata perché non siamo tutti perfetti bisogna un po' St Star cioè sentirsi a cuore il fatto che siamo imperfetti bisogna accettare chi siamo ho scelto la traccia B2 di un articolo sulla bellezza dell'Italia e anche il patrimonio culturale naturale come è stato preservato parlato appunto anche delle nuove generazioni che amente diciamo si perde interesse Appunto per questo patrimonio sul mio tema ho parlato dell'equilibrio del terrore era secondo me il tema perfetto per per poter scrivere il più possibile su cose interessanti non sul nulla Personalmente ho fatto la la traccia C parlava specialmente del Social scrittura differenza di quello che diceva l'autore che noi giovani non non abbiamo più un momento per per scrivere di noi stessi secondo me nella realtà non è così perché nonostante l'utilizzo magari dei social e dei telefoni un modo alternativo c'è attraverso delle App o comunque sulle note del telefono riusciamo comunque a esprimere quello che proviamo senza bisogno di comunicarlo al mondo dei social parlava comunque di internet del della visione comunque del cambiamento del del diario tradizionale al diario comunque digitale perché hai scelto questa traccia qua ho scelto questa traccia perché comunque saico la più semplice ho scelto la traccia B3 sul silenzio l'importanza del silenzio nella comunicazione onestamente tra le varie tracce è stata quella una di quelle che mi hanno colpito di più perché non è la tipica traccia Cioè non me l'aspettavo e riflettendoci è una cosa secondo me nella quale tutti ci possiamo ritrovare cioè l'importanza di saper stare in silenzio in alcune situazioni ho scelto la traccia a due Pirandello quanto comunque Pirandello e come autore mi interessa molto soprattutto per quanto riguarda appunto Il la sua rivoluzione teatrale Anche se comunque il brano presentato Non riportava appunto alcun riferimento al teatro i quaderni di Serafino Gubbio operatore Perché Vabbè era un autore che a me piace molto E vabbè l'ho ripetuto ieri quindi mi sono trovata a cavallo ho subito scritto ho fatto 4 ore di fila diretto ho scelto tipologia B3 e bisognava spiegare appunto che cosa fosse il silenzio ho scelto la traccia B1 che era sulla guerra fredda e sull'equilibrio del terrore e ho fatto diciamo un po' un un collegamento rispetto a tutta quella che è la situazione attuale Quindi con tutta la situazione del conflitto Russo ucraino Lo smantellamento delle testate nucleari e delle armi atomiche Ok abbiamo scelto entrambe la che era la traccia sul diario di come è cambiato nella Nell'era digitale alla fine ho preferito il testo argomentativo poiché su quando bisogna fare un tema su un autore Comunque è richiesta una conoscenza approfondita o preferito non rischiare prossime prove ti preoccupano le prossime prove Sì soprattutto quella di matematica l'orale un po' meno Però come va va con il percorso che abbiamo avuto con la materia di indirizzo ovvero economia aziendale anche la seconda prova mi spaventa La mia preoccupazione Maggiore non è la la prima prova più che altro ma la seconda in quanto essendo uno scientifico ho più ansia per matematica in generale la maturità come la stai vivendo in maniera tranquilla perché alla fine come la maggior parte dei miei compagni essendo tutti entrati La maggior parte già entrati all'università cioè stiamo vivendo tutti molto tranquilla mente

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0