Metallo e patchouli: la storia del primo inedito rock di Tony Iommi dopo otto anni
in

Metallo e patchouli: la storia del primo inedito rock di Tony Iommi dopo otto anni

Metallo e patchouli: la storia del primo inedito rock di Tony Iommi dopo otto anni

Tony Iommi sapeva come avrebbero reagito certi fan dei Black Sabbath alla notizia della creazione del suo profumo. «Penseranno che sono impazzito», dice ridendo al telefono dalla sua casa in Inghilterra. «Mai pensato che un giorno l’avrei fatto, ma è stato carino lavorare al progetto».

Leggi anche

Tony Iommi scrive a James Hetfield: “Hai fatto bene a tornare in rehab”

L’ultimo concerto dei Black Sabbath diventerà un film

L’anno scorso, durante il lockdown, Iommi è diventato amico di Sergio Momo, fondatore e creative manager del brand di profumi Xerjoff, dopo che lui gli ha chiesto di suonare per un brano di beneficenza. Iommi non poteva partecipare, ma Momo gli ha comunque spedito dei profumi per ringraziarlo. Il chitarrista l’ha chiamato e Momo gli ha chiesto: «Ti…

Leggi su www.rollingstone.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0