Milano, il governo blocca la registrazione all'anagrafe dei figli di coppie omogenitoriali del Comune
in

Milano, il governo blocca la registrazione all'anagrafe dei figli di coppie omogenitoriali del Comune

Milano, il governo blocca la registrazione all'anagrafe dei figli di coppie omogenitoriali del Comune

Il ministero dell’Interno ha obbligato il Comune di Milano a interrompere il riconoscimento e le registrazioni all’anagrafe dei figli di coppie omogenitoriali. In quello che è il suo primo provvedimento in materia di diritti civili, il governo Meloni è andato a sottrarre diritti e tutele ai minori nati dalle coppie omoaffettive, che si trovano così a essere discriminati dallo Stato, rispetto a chi nasce in una coppia eteroaffettiva.

Il diktat del governo centrale, che in altre occasioni si presenta come un sostenitore dell’autonomia locale, ha colpito uno dei Comuni più all’avanguardia in Italia sulla tutela dei diritti civili dei minori, costringendolo a un passo indietro di anni che tocca varie famiglie milanesi.

In base a quanto si apprende da Repubblica, la sospensione è…

Leggi su www.wired.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0