Morte in parapendio, la difesa dell’istruttore a processo chiede l’incidente probatorio
in ,

Morte in parapendio, la difesa dell’istruttore a processo chiede l’incidente probatorio

Morte in parapendio, la difesa dell’istruttore a processo chiede l’incidente probatorio

Un rinvio ha caratterizzato oggi, martedì 14 settembre, l’udienza preliminare a carico di Andrea Caglieris, il 64enne di Sarre imputato di omicidio colposo per la morte del Vigile del fuoco 46enne Andrea Susanna, precipitato in parapendio il 14 ottobre 2019 nella zona del colle del Piccolo San Bernardo. L’uomo, istruttore di volo e presidente dell’associazione “Parapendio Valle d’Aosta”, è difeso dagli avvocati Corrado Bellora di Aosta e Isabella Oderda di Torino, che hanno richiesto al Gup Giuseppe Colazingari un incidente probatorio. Il giudice ha disposto l’aggiornamento, affinché le parti possano confrontarsi sull’istanza difensiva.

La perizia richiesta riguarda la ricostruzione dei fatti e la tenuta della vela che era utilizzata da Susanna in quell’uscita,…

Leggi su aostasera.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0