Nada Cella, un nuovo audio nell’inchiesta sull’omicidio di Chiavari: le parole della testimone anonima
in , ,

Nada Cella, un nuovo audio nell’inchiesta sull’omicidio di Chiavari: le parole della testimone anonima

Nada Cella, un nuovo audio nell’inchiesta sull’omicidio di Chiavari: le parole della testimone anonima Nada Cella: minacce alla criminologa del caso

“Eravamo in cinque, non so perché le altre non parlano“. Così, in un altro passaggio della telefonata anonima fatta a casa di Marco Soracco, datore di lavoro di Nada Cella all’epoca dell’omicidio, l’interlocutrice, attualmente ancora misteriosa, parlava alla madre dell’uomo di ciò che avrebbe visto insieme ad altre persone. Soggetti non ancora identificati che, secondo quello spezzone del racconto, avrebbero assistito alla presunta scena del motorino la mattina del 6 maggio 1996, giorno del delitto. Si tratta di un altro contenuto diffuso dagli inquirenti dopo la riapertura del caso, 25 anni dopo l’orrore di via Marsala, che segue quello pubblicato pochi giorni fa nel tentativo di dare un nome e un volto a potenziali testimoni.

Nada Cella, il nuovo audio…

Leggi su www.thesocialpost.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0