Napoli, sparatoria in un bar di Arzano: cinque feriti. Si indaga sull’ipotesi del raid di camorra in “onore” del boss
in , , ,

Napoli, sparatoria in un bar di Arzano: cinque feriti. Si indaga sull’ipotesi del raid di camorra in “onore” del boss

Napoli, sparatoria in un bar di Arzano: cinque feriti. Si indaga sull’ipotesi del raid di camorra in “onore” del boss

Cinque persone sono rimaste ferite mercoledì sera in un agguato avvenuto intorno alle 20 in un bar di Arzano, centro alle porte di Napoli. Secondo le indagini dei carabinieri intervenuti sul posto, due dei feriti sono vicini al clan della “167”, dal nome dell’omonimo complesso di edilizia popolare, ma Il Mattino di Napoli riporta tre nomi di persone vicine al gruppo camorristico: Mario Abate, Vincenzo Merolla e Luigi Casola.

Un’altra persona già nota alle forze dell’ordine, Salvatore Petrillo, nipote del boss locale Pasquale Cristiano, è rimasta ferita nell’agguato. Anche un estraneo è rimasto coinvolto nella sparatoria, secondo fonti locali si tratta di un idraulico 61enne che viaggiava su una Opel Astra e si era fermato nel bar per prendere da bere. Tutti i feriti sono in…

Leggi su www.ilfattoquotidiano.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0