Nomina Marra, sindaca assolta: nessun falso, «fu un equivoco terminologico»
in ,

Nomina Marra, sindaca assolta: nessun falso, «fu un equivoco terminologico»


Scivolata nell’«equivoco terminologico» la sindaca Virginia Raggi non ha mai inteso mentire alla sua responsabile dell’Anticorruzione (Maria Rosa Turchi) sulla faccenda della nomina di Renato Marra, fratello di quel Raffaele suo braccio destro prima, imputato per corruzione poi. È così che la seconda sezione della Corte d’appello motiva l’assoluzione avvenuta il 19 dicembre scorso della sindaca Virginia Raggi, assistita dagli avvocati Pierfrancesco Bruno, Alessandro Mancori e…

Leggi su Corriere.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0