Non si parte e non si arriva, Sardegna sempre più isolata ma Solinas boccia le low cost
in ,

Non si parte e non si arriva, Sardegna sempre più isolata ma Solinas boccia le low cost

Non si parte e non si arriva, Sardegna sempre più isolata ma Solinas boccia le low cost

Non è solo perché è Natale, era lo stesso in estate e sarà la stessa identica cosa per Pasqua, i ponti e per tutte le feste comandate. La Sardegna è ostaggio di sé stessa, non si può partire né arrivare a meno di non essere prima di tutto molto fortunati a trovare un posto e poi anche disposti a tirar fuori un bel po’ di soldi per i biglietti. Un caos totale, con la continuità territoriale moribonda e nessuna novità con creta e soprattutto a lunga durata all’orizzonte.

Sull’argomento oggi il presidente della Regione Solinas ha visto i sindacati. E ha, di fatto, bocciato le compagnie low cost. E’ stato lo stesso Solinas a ribadire la necessità di garantire il diritto alla mobilità ai sardi e a chi visita l’isola. “I sardi che si spostano per motivi di lavoro, per…

Leggi su www.castedduonline.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0