Nosiglia scrive agli imprenditori torinesi un appello per assorbire i lavoratori della ex Embraco
in ,

Nosiglia scrive agli imprenditori torinesi un appello per assorbire i lavoratori della ex Embraco

Nosiglia scrive agli imprenditori torinesi un appello per assorbire i lavoratori della ex Embraco

L’arcivescovo di Torino e vescovo di Susa Cesare Nosiglia ha scritto una lettera  agli imprenditori torinesi perche aiutino i lavoratori della ex Embraco:

Cari amici, desidero aprirvi il mio cuore di pastore di fronte a una situazione come quella della ex Embraco, che non è certo l’unica in crisi occupazionale ma rappresenta un paradigma unico nel suo genere perché da ormai 4 anni 400 operai e loro famiglie soffrono una situazione di abbandono senza avere la prospettiva di uno sbocco che assicuri loro un lavoro. Per questo mi permetto di fare appello alle imprese del nostro territorio e in particolare a quelle che si richiamano alla dottrina sociale della Chiesa e la ritengono un punto di riferimento fondamentale per il loro impegno economico e lavorativo.

In più occasioni,…

Leggi su www.quotidianopiemontese.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0