Nuovo decreto Covid: niente zone gialle fino al 30 aprile, prevista possibile deroga. Il vaccino sarà obbligatorio anche per i farmacisti
in ,

Nuovo decreto Covid: niente zone gialle fino al 30 aprile, prevista possibile deroga. Il vaccino sarà obbligatorio anche per i farmacisti



Saranno valide dal 7 fino al 30 aprile le norme del nuovo decreto Covid che a breve sarà esaminato dal Consiglio dei ministri. Secondo quanto previsto dall’ultima versione del testo, viene confermata la sospensione della zona gialla: la bozza prevede che si applichino solo misure da zona arancione e rossa, ma dispone per il Consiglio dei ministri la possibilità di prevedere possibili deroghe nel caso di bassi contagi e dati particolarmente buoni della campagna di vaccinazione. Un provvedimento inserito dopo le polemiche di Matteo Salvini: il ritorno alla zona gialla chiesto dal leader della Lega però non sarà automatico. Tra le altre novità, l’obbligo di vaccinarsi contro il Covid per medici, infermieri, operatori sanitari e anche farmacisti: sarà “requisito essenziale” per l’esercizio della professione. Per chi rifiuta è previsto lo spostamento a “mansioni, anche inferiori” oppure come ultima alternativa anche la sospensione dal lavoro. Infine, è confermato il ritorno a…


Leggi su Coronavirus – Il Fatto Quotidiano

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0