Omicidio Willy Monteiro, le motivazioni della sentenza: “Dai fratell…
in

Omicidio Willy Monteiro, le motivazioni della sentenza: “Dai fratell…

Omicidio Willy Monteiro, le motivazioni della sentenza: “Dai fratell…

Willy Monteiro fu ucciso a soli 21 anni, pestato a morte nel settembre 2020 a Colleferro, in provincia di Roma, da una “una furia cieca del tutto fuori contesto e inutile”. E si trattò di omicidio volontario perché i fratelli Marco e Gabriele Bianchi, insieme agli amici Francesco Belleggia e Mario Pincarelli, accettarono il rischio che il giovane potesse morire. Lo scrivono i giudici della Corte d’Assise di Frosinone, nelle motivazioni della sentenza che ha condannato in primo grado i quattro aggressori di Willy. – video

Omicidio Willy Monteiro, ergastolo per Gabriele e Marco Bianchi. Gli altri imputati condannati a 21 e 23 anni – guarda

LA STORIA – Willy, italiano di origini capoverdiane, fu ucciso dal branco per aver tentato di aiutare un amico in difficoltà. Samuele…

Leggi su www.oggi.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0