Pagamenti con il pos, niente multe per chi non li accetta sotto i 30 euro
in

Pagamenti con il pos, niente multe per chi non li accetta sotto i 30 euro

Pagamenti con il pos, niente multe per chi non li accetta sotto i 30 euro

Il governo fa un passo indietro sull’obbligo per esercenti e professionisti di accettare pagamenti effettuati con carte di debito, credito o prepagate tramite pos. L’articolo 68 della legge di Bilancio varata lo scorso 21 novembre dall’esecutivo prevede infatti l’esenzione da tale dovere per transazioni di valore inferiore a 30 euro.

La norma limita l’esenzione alle “ipotesi individuate con decreto del ministro delle Imprese e Made in Italy, di concerto con il ministro dell’Economia e delle finanze” e le attribuisce la finalità di “garantire la proporzionalità della sanzione e di assicurare l’economicità delle transazioni in rapporto ai costi delle stesse”.

Il dicastero guidato da Adolfo Urso avrà 180 giorni dall’entrata in vigore della finanziaria per fare…

Leggi su www.wired.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0