Paola Barale: “Se non fosse esistita Madonna oggi sarei un’insegnante di ginnastica”
in

Paola Barale: “Se non fosse esistita Madonna oggi sarei un’insegnante di ginnastica”

Paola Barale: “Se non fosse esistita oggi sarei un’insegnante di ginnastica”

Paola Barale, intervistata dal Corriere della Sera, ha parlato dei suoi esordi come sosia di Madonna: “Non mi ci rivedevo ma mi è servito tanto. Se non fosse esistita oggi sarei un’insegnante di ginnastica. All’epoca i miei mi davano 5 mila lire di mancia a settimana: per fare Madonna prendevo un milione a sera”.

L’intervista

“Se le somigliavo davvero? Me lo dicevano tutti, era vero. Bastava mettermi un rossetto rosso e diventavo lei. Grazie a quel lavoro ho preso il mio primo aereo. Mi ritrovavo con gli altri sosia: di Michael Jackson, Grace Jones. Mamma mi cuciva i costumi. Una volta un imprenditore di Parigi, fan di Madonna, mi ha chiamata per uscire da una torta: lì ho detto basta, non ce la posso più fare”.

L’arrivo in Tv: “Me lo dicevano tutti, era vero. Bastava…

Leggi su www.blitzquotidiano.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0