Parla Alessandro Maja dopo la strage di Samarate: “Mi sentivo un fallito, ossessionato dai debiti”
in ,

Parla Alessandro Maja dopo la strage di Samarate: “Mi sentivo un fallito, ossessionato dai debiti”

Parla Alessandro Maja dopo la strage di Samarate: “Mi sentivo un fallito, ossessionato dai debiti”

Sono giorni che i genitori di Stefania e nonni della ragazza uccisa a Samarate, la giovanissima Giulia, continuano a lacerarsi nel dolore; non riescono a spiegarsi che cosa sia successo, non riescono a dare un senso all’immane tragedia che stanno vivendo. Perchè, si chiedono i due nonni, che oggi fanno avanti e dietro dall’ospedale, per stare vicini al loro Nicolò, l’unico sopravvissuto alla strage che il padre, Alessandro Maja, ha tentato di compiere. Avrebbe dovuto sterminare la sua famiglia, e poi forse uccidersi. Oggi, l’uomo, durante l’interrogatorio di garanzia, ha raccontato parte di quello che è successo quella maledetta notte. Il Maja, secondo le ultime notizie, ha ammesso di aver ucciso brutalmente la moglie, Stefania…

Leggi su www.ultimenotizieflash.com

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0