Pestarono a sangue un 30enne per un debito di droga: a Sassari condannati a 10 anni e 8 mesi
in ,

Pestarono a sangue un 30enne per un debito di droga: a Sassari condannati a 10 anni e 8 mesi

Pestarono a sangue un 30enne per un debito di droga: a Sassari condannati a 10 anni e 8 mesi

SASSARI. Due uomini che nel febbraio del 2021, a Porto Torres massacrarano di botte un 30enne per un debito di droga, causandogli danni fisici permanenti, sono stati condannati a 10 anni e otto mesi di carcere. La sentenza nei confronti di Andrea Pintadu, di 32 anni, e Antonio Ignazio Lombardo, di 33, è stata emessa dal Tribunale di Sassari che ha ritenuto i due responsabili di lesioni e tentata estorsione. Il collegio dei giudici, presieduto da Mauro Pusceddu, ha inflitto agli imputati una pena maggiore di quella richiesta dal sostituto procuratore Angelo Beccu, che nelle sue conclusioni aveva chiesto una condanna a sette anni di reclusione per entrambi, defindendoli delinquenti abituali.

La vittima, un 30enne di Porto Torres da poco uscito da una comunità di recupero per…

Leggi su www.lanuovasardegna.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0