Porta a porta celebra i successivi estivi nello sport e mette in secondo piano la politica
in ,

Porta a porta celebra i successivi estivi nello sport e mette in secondo piano la politica

Porta a porta celebra i successivi estivi nello sport e mette in secondo piano la politica

Per aprire la nuova stagione Porta a porta, che torna ad avere – unica fra le trasmissioni di daytime di Rai 1 e non solo – una piccola presenza di pubblico in studio, si affida allo sport, visti i successi regalati quest’estate prima dalla Nazionale di calcio, poi dalle Olimpiadi e dalle Paralimpiadi.

La puntata parte da un’intervista al commissario tecnico Roberto Mancini, che aveva già realizzato con Bruno Vespa il promo di lancio della trasmissione. Con lui si ripercorre il fortunato viaggio degli Azzurri agli Europei di calcio, coronato dal trionfo dello scorso 11 luglio a Wembley. L’intervista serve a celebrare il successo della Nazionale, che ha rappresentato, secondo Vespa, un’occasione per dare nuovo rilancio al Paese dopo i difficili mesi vissuti, segnati dalla…

Leggi su www.tvblog.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0