Professore ucciso nel Napoletano, un uomo sentito in caserma dai carabinieri
in , ,

Professore ucciso nel Napoletano, un uomo sentito in caserma dai carabinieri

Professore ucciso nel Napoletano, un uomo sentito in caserma dai carabinieri

Un uomo in caserma interrogato dai carabinieri. Gli investigatori che indagano sull’omicidio di Marcello Toscano, l’insegnante di sostegno trovato senza vita ieri sera in una scuola di Melito di Napoli, avrebbero concentrato la loro attenzione su un adulto. Nei suoi confronti, allo stato, non sarebbe stato adottato alcun provvedimento. Non lontano dall’aiuola del cortile dell’istituto sono state trovate tracce di sangue su cui verrà effettuate un test del Dna. Da una prima anali si tratta però di tracce ematiche per spostamento e non da trascinamento, come se il sangue fosse sgocciolato a terra.

Se l’orario in cui il cellulare ha smesso di funzionare dovesse corrispondere a quello dell’aggressione il professore, 64 anni, potrebbe essere stato ucciso tra le 12 e le 12,30,…

Leggi su www.ilfattoquotidiano.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0