“Quando Diana è nata…”. Bimba morta di stenti, parla il compagno della mamma Alessia Pifferi
in

“Quando Diana è nata…”. Bimba morta di stenti, parla il compagno della mamma Alessia Pifferi

“Quando Diana è nata…”. Bimba morta di stenti, parla il compagno della mamma Alessia Pifferi

“Piange per tutto il tempo. Resta sdraiata in silenzio a guardare il soffitto”. Alessia Pifferi resta in carcere e a Milano con l’accusa di omicidio volontario con l’aggravante della premeditazione e dei futili motivi per aver lasciato morire di stenti la figlia Diana di 16 mesi. Per lei è stata attivata la sorveglianza speciale e isolamento per evitare atti di autolesionismo o violenze da parte di altri carcerati nei suoi confronti. I detenuti che l’hanno conosciuta in carcere raccontano cosa fa Alessia Pifferi.

Tra loro c’è Sara Ben Salha, la ragazza di 20 anni accusata di aver fatto da esca per attirare Touché affinché Simba La Rue potesse sequestrarlo e picchiarlo nella faida tra trapper. La giovane ha tenuto a precisare di aver provato dispiacere salutandola…

Leggi su www.caffeinamagazine.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0