Rosie O’Donnel shock su Whitney Houston: “Faticava ad accettare la sua bisessualità”
in

Rosie O’Donnel shock su Whitney Houston: “Faticava ad accettare la sua bisessualità”


Produttrice, autrice e conduttrice, Rosie O’Donnel è una grandissima icona LGBT+ della televisione statunitense. 59 anni, due figli e due ex-mogli, la vincitrice di un Emmy Awards è stata ospite lunedì del podcast online Hot Takes & Deep Dives, in cui ha rilasciato delle dichiarazioi davvero incredibili sulla cantante Whitney Houston.

ROSIE O’DONNEL:”WHITNEY ERA TURBATA DAL SUO LATO GAY”

Nel dettaglio la conduttrice ha affrontato i rumor sulla presunta bisessualità della cantante scomparsa nel 2012, che non è mai venuta corso della sua vita. “Whitney era turbata, credo, dal suo lato gay e non voleva che uscisse fuori”, ha dichiaro O’Donnel attribuendo questa turba alla cultura conservatrice in cui la cantante di I Wanna Dance With Somebody era cresciuta.

Ha continuato dicendo: “È difficile nella cultura black accettare l’omosessualità. È culturalmente più difficile, credo. La chiesa battista ha pesato molto sui suoi comportamenti. Crescere in una chiesa, cantare…


Leggi su Musica – OA Plus

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0