Saman Abbas, la scoperta sui resti trovati sottoterra
in

Saman Abbas, la scoperta sui resti trovati sottoterra

Saman Abbas, la scoperta sui resti trovati sottoterra

“Io la immobilizzavo per le gambe mentre Danish e l’altro cugino la soffocavano”. Sono le terribili parole di Ijaz, il cugino di Saman Abbas, la 18enne scomparsa a Novellara lo scorso aprile. Da questa intercettazione si è risaliti al modo in cui è stata uccisa la ragazza perché avrebbe rifiutato un matrimonio combinato. Le frasi di Ijaz sono state riportate dal Corriere della Sera. “Parlerò, giuro su Allah, parlerò: da nove mesi sono disonorato”, a questo punto rivelata anche l’ammissione: “Non ho detto tutto”.

Una versione che sembra essere confermata anche dal fratellino di durante l’incidente probatorio: “Urlava, le hanno tappato la bocca”. Frasi che risultano tetre anche rispetto al ritrovamento di un cadavere che dovrebbe essere quello…

Leggi su www.caffeinamagazine.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0