Sanità lombarda tra case di comunità e rete di medici di base. “Ma manca il personale” (di A. Marrocco)
in

Sanità lombarda tra case di comunità e rete di medici di base. “Ma manca il personale” (di A. Marrocco)

Sanità lombarda tra case di comunità e rete di medici di base. “Ma manca il personale” (di A. Marrocco)

Ruolo più forte per i medici di base e rafforzamento della rete sul territorio. È questo il cuore della riforma della Sanità approvata ieri dalla Regione Lombardia: “La sanità lombarda era ed è una sanità di eccellenza. Il Coronavirus ha messo a nudo alcune debolezze, soprattutto sul territorio e sulla cura di prossimità. Noi vogliamo intervenire e migliorare proprio lì”, ha detto Letizia Moratti, vicepresidente della Lombardia e assessore al Welfare, all’indomani del traguardo in un’intervista al Corriere della Sera. 

L’obiettivo dichiarato è quello di creare una struttura di specialisti ambulatoriali, medici di famiglia e pediatri, per garantire ai cittadini un’efficiente assistenza sanitaria che porti a una minore pressione sugli ospedali, con l’abbattimento delle…

Leggi su www.huffingtonpost.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0