Sciopero generale, le vere ragioni di Cgil e Uil: diventare soggetto politico
in ,

Sciopero generale, le vere ragioni di Cgil e Uil: diventare soggetto politico

Sciopero generale, le vere ragioni di Cgil e Uil: diventare soggetto politico

“Il governo Draghi è tra quelli con cui abbiamo più dialogato? Sì, vero. Ma è anche quello che ha più disponibilità economica, circa 200 miliardi e questi soldi secondo noi non vanno dove dovrebbero andare, cioè a ridurre le disuguaglianze sociali”. Pierpaolo Bombardieri, leader della Uil, ha il merito di ridurre all’essenza le ragioni di uno sciopero che, alla fine, è la rivendicazione soprattutto di una “soggettività politica” del movimento sindacale che cerca di coprire gli spazi lasciati liberi dalla politica imbarcata tutta nella larga maggioranza del governo dei migliori. Se il paradosso più evidente è quello di trovare Cgil e Uil dalla stessa parte di Fratelli d’Italia, l’obiettivo di Cgil e Uil è al contrario quello di diventare il soggetto politico…

Leggi su www.ilriformista.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0