Scuola, l’indagine di Save the Children sui 13enni mostra quanto è ampia la povertà digitale
in ,

Scuola, l’indagine di Save the Children sui 13enni mostra quanto è ampia la povertà digitale

Scuola, l’indagine di Save the Children sui 13enni mostra quanto è ampia la povertà digitale

Save the Children ha promosso un’indagine su un campione di 772 tredicenni in collaborazione con il CREMIT (Centro di Ricerca sull’Educazione ai Media e alla Tecnologia) dell’Università del Sacro Cuore di Milano, dal titolo emblematico “Riscriviamo il futuro: una rilevazione sulla povertà digitale”. I dati testimoniano l’ampiezza della povertà digitale perfino fra i giovanissimi col cellulare sempre in mano. Ci dicono che un anno e mezzo di DaD a fasi alterne l’ha resa ancora più ingiusta e pesante.

I tredicenni che hanno risposto al questionario, hanno frequentato le terze classi della scuola secondaria di primo grado (la scuola media), dunque hanno studiato in remoto per almeno 4 degli ultimi 8 mesi di scuola. Sarebbe normale attendersi una certa famigliarità con…

Leggi su www.ilfattoquotidiano.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0