Secondo Adinolfi, quelli dei gay non sarebbero «veri suicidi»
in ,

Secondo Adinolfi, quelli dei gay non sarebbero «veri suicidi»

Secondo Adinolfi, quelli dei gay non sarebbero «veri suicidi»
Pare che la nuova strategia propagandistica messa in campo dal fondamentalista sia interamente incentrata sul sistematico stupro dei cadaveri di ragazzini suicidi, da lui usati di volta in volta per insultare o per sostenere che bisognerebbe garantire impunità a chi istiga all’odio.Ma Adinolfi non si ferma all’abuso di minori a fini di profitto, arriva persino a teorizzare i suicidi dei gay conterebbero meno di quelli di un ragazzo etero:Anche i nazisti sostenevano che la morte di un ebreo contasse meno di quella di un tedesco.Nel caso specifico, Adinolfi aveva appena usato il cadavere di un ragazzino per sostenere che le leggi contro il razzismo siano ingiuste dato che il suicida era stato accusato di tentato omicidio nonostante la vittima fosse senegalese……

Leggi su www.gayburg.com

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0