Sms truffa “richiamami al…”: perché non bisogna richiamare e come difendersi dai messaggi fraudolenti
in ,

Sms truffa “richiamami al…”: perché non bisogna richiamare e come difendersi dai messaggi fraudolenti

Sms truffa “richiamami al…”: perché non bisogna richiamare e come difendersi dai messaggi fraudolenti

Nelle ultime settimane un nuovo tentativo di truffa sta circolando sui cellulari degli italiani. Si tratta di un sms all’apparenza innocuo, che però è in grado di prosciugare il credito degli utenti. Ecco di cosa si tratta e come ci si può difendere da questi tentativi di truffa.

Sms truffa, cosa c’è scritto e cosa bisogna fare se lo si riceve

L’sms truffa arriverebbe di solito da un numero di cellulare, all’apparenza normale, che l’utente non ha tra i contatti registrati in rubrica. Il testo dell’sms è “Ciao ho provato a chiamarti, richiamami al 89****** baci”. Il numero indicato nel messaggio è composto da 8 cifre e inizia con 89: si tratta del primo campanello di allarme, perché 89 è solitamente riservato ai numeri di telefono a pagamento. L’utente…

Leggi su www.thesocialpost.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0