Solanas, stalker in carcere: continuava a perseguitare la moglie da cui era separato
in ,

Solanas, stalker in carcere: continuava a perseguitare la moglie da cui era separato

Solanas, stalker in carcere: continuava a perseguitare la moglie da cui era separato

QUARTU. Lo scorso 10 settembre era stato denunciato in stato di libertà per porto di armi od oggetti atti ad offendere e violazione dei provvedimenti di allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento alla persona offesa. Ma lui, un 48enne di Quartu, non aveva smesso di essere lo stalker della moglie separata e ha continuato a perseguitarla. Ed è finito in carcere a Uta su decisione dell’autorità giudiziaria.

L’uomo era stato fermato dai poliziotti mentre cercava di entrare in un bar di Solanas (luogo a lui vietato) cercando la moglie, ma il preventivo intervento degli agenti del commissariato di polizia di Quartu aveva scongiurato conseguenze ben più gravi: infatti era stato fermato fuori dal bar con un coltello a serramanico posto sopra il cruscotto…

Leggi su www.lanuovasardegna.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0