Strage in un locale gay in USA: ‘Meglio assassino che gay’ – la scioccante reazione del padre del sospettato
in

Strage in un locale gay in USA: ‘Meglio assassino che gay’ – la scioccante reazione del padre del sospettato

Strage in un locale gay in USA: ‘Meglio assassino che gay’ – la scioccante reazione del padre del sospettato

A sei anni dalla strage del Pulse di Orlando, in USA c’è stato un altro massacro in un locale gay. Sabato notte un pazzo ha sparato in una discoteca LGBTQ (Club Q di Colorado Springs), uccidendo 5 persone e ferendone altre 18. Gli agenti hanno subito fermato un ragazzo di 23 anni, che – secondo la Polizia – sarebbe entrato nel locale e avrebbe iniziato a sparare sulla folla con ‘un’arma lunga’.

Per quanto si parli ancora di sospettato, i proprietari della discoteca hanno fatto sapere che sono stati alcuni clienti a fermare il 23enne: “Ringraziamo la veloce reazione di clienti eroici che hanno immobilizzato l’uomo armato e messo fine a questo attacco d’odio. Siamo devastati da questo attacco senza senso contro la nostra comunità. Il nostro pensiero va ai ragazzi che non ce…

Leggi su www.biccy.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0