Sui social dubbi sul green-pass: chi paga i tamponi?
in , ,

Sui social dubbi sul green-pass: chi paga i tamponi?

Sui social dubbi sul green-pass: chi paga i tamponi?

AGI – Il 1° luglio entrerà in vigore il “green pass” europeo, un certificato che consentirà di viaggiare liberamente in tutta Europa. Sono tre i presupposti per ottenerlo: a conclusione del ciclo delle vaccinazioni (si sta discutendo se renderlo valido sin dalla somministrazione della prima dose, anche senza bisogno di aspettare il richiamo vaccinale), se si ha un certificato che confermi la guarigione dal Coronavirus, o se si dispone di un tampone negativo effettuato nelle 24 ore precedenti.

Con l’adozione del certificato europeo decadono ulteriori restrizioni nei paesi dell’Unione Europea, come la quarantena e l’auto isolamento, a meno che tali misure non siano necessarie e proporzionate per salvaguardare la salute pubblica. Il “green pass” sarà digitale e disponibile sull’app…

Leggi su www.agi.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0