Torino. Picchiata a 13 anni da un coetaneo per una borsa arcobaleno
in ,

Torino. Picchiata a 13 anni da un coetaneo per una borsa arcobaleno

Torino. Picchiata a 13 anni da un coetaneo per una borsa arcobaleno
A soli 13 anni, è stata picchiata all’uscita di scuola perché aveva una borsa arcobaleno. E si sa che il leghista Simone Pillon dichiara che non deve essere consentito perché i suoi “esperti” vengono invitati in Senato a raccontare che nella giuria di Ballando con le Stelle ci sarebbero troppi gay e dunque sarebbe ingiusto punire chi li picchia.«Mi hanno chiamata cagna. Mi hanno detto che dovevo bruciare viva, io e le mie amiche. Ci hanno urlato che siamo delle lesbiche schifose e un sacco di altre cose». È quanto racconta la 13enne. Poi sono arrivate le botte, le hanno spaccato il naso con una gomitata. Porterà i segni permanenti dell’aggressione per il resto della sua vita.È accaduto a Torino, nella scuola media Rosselli. A suscitare l’ira degli omofobi è stata la sua……

Leggi su www.gayburg.com

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0