Tragedia disumana, ucciso e lanciato nel fiume: l’esito della condanna dello spregevole gesto
in ,

Tragedia disumana, ucciso e lanciato nel fiume: l’esito della condanna dello spregevole gesto

Tragedia disumana, ucciso e lanciato nel fiume: l’esito della condanna dello spregevole gesto

Il 54enne ucciso e gettato nel fiume, il corso delle indagini e il colpevole dell’omicidio.

Fiume (Fonte immagine Pixabay)

Il tragico evento si è consumato nella cittadella di Popoli, in provincia di Pescara, in cui il 54 enne e il suo aggressore abitavano. La colluttazione sarebbe avvenuta nelle ore notturne, perfette per permettere all’omicida di liberarsi del corpo della vittima senza passare sotto lo sguardo di occhi indiscreti.

Ma l’indomani mattina il corpo esanime dell’uomo è stato ritrovato da un cittadino di Popoli che si trovava casualmente di passaggio sulle rive del fiume con il suo cane. L’uomo ha avvertito subito la polizia che ha riscontrato nella vittima…

Leggi su www.ultimaparola.com

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0