Trieste, rinviato a giudizio il sindaco di Tuiach. È accusato di violenza privata
in ,

Trieste, rinviato a giudizio il sindaco di Tuiach. È accusato di violenza privata

Trieste, rinviato a giudizio il sindaco di Tuiach. È accusato di violenza privata
Per quanti si chiedessero come sia possibile che il camerata Fabio Tuiach possa rappresentare le istituzioni triestine mentre inneggia a Hitler, invita ad uccidere i migranti, molesta i ragazzini gay ed elogia i terroristi, ecco arrivare una vicenda giudiziaria che pare chiarire com’è ridotta la città.Il suo sindaco (ovviamente di destra) è stato rinviato a giudizio per violenza privata. Aveva strappato la bandiera del Territorio Libero di Trieste listata a lutto dalle mani di un manifestante indipendentista.Immediato è arrivato il plaudo di Fratelli d’Italia, i quali parrebbero sostenere che a loro non piace la liberto di manifestazione e di espressione (anche se poi la citano a sproposito in difesa dei crimini d’odio): «Tutta la solidarietà e sostegno di Fratelli… [Leggi tutto]

Leggi su www.gayburg.com

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0