«Un agente mi colpì con un calcio in bocca, mi ruppe 16 denti. Un altro mi colpì alla test…
in ,

«Un agente mi colpì con un calcio in bocca, mi ruppe 16 denti. Un altro mi colpì alla test…

«Un agente mi colpì con un calcio in bocca, mi ruppe 16 denti. Un altro mi colpì alla testa, mi mandò in coma per 13 ore»: è il racconto di Mark Covell, giornalista inglese di Indymedia, che la sera tra 21 e 22 luglio era nella scuola Diaz di Genova, sede del Genoa Social Forum e luogo d’appoggio per molti giornalisti e attivisti provenienti da tutto il mondo.

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0