Vaccini, indagato il vescovo di Potenza per peculato: ha saltato la fila e si è immunizzato quando non ne aveva diritto
in ,

Vaccini, indagato il vescovo di Potenza per peculato: ha saltato la fila e si è immunizzato quando non ne aveva diritto

Vaccini, indagato il vescovo di Potenza per peculato: ha saltato la fila e si è immunizzato quando non ne aveva diritto

C’è anche il vescovo di Potenza, monsignor Salvatore Ligorio, tra i nove indagati nell’inchiesta sui “furbetti del vaccino” avviata dalla procura di Potenza. Come ha svelato il quotidiano La Nuova del Sud, infatti, il pastore della chiesa lucana è stato convocato dagli inquirenti coordinati dal procuratore Francesco Curcio per difendersi dall’accusa di peculato in concorso con i vertici della struttura “Don Uva” di Potenza per aver ricevuto la somministrazione del vaccino Pfizer il 6 gennaio 2021, quando secondo l’accusa la somministrazione del farmaco era destinata esclusivamente al personale sanitario e agli ospiti e operatori delle Rsa. Secondo quanto riporta la testata lucana, nel registro degli indagati sono finiti anche i vertici della struttura: il direttore…

Leggi su www.ilfattoquotidiano.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0