Vaccini, l’allarme del Lazio: “Se non arrivano altre fiale entro 24 ore, costretti a fermarci”. Attese 1,3 milioni di dosi da Astrazeneca
in , ,

Vaccini, l’allarme del Lazio: “Se non arrivano altre fiale entro 24 ore, costretti a fermarci”. Attese 1,3 milioni di dosi da Astrazeneca



L’allarme è partito dall’assessore alla Sanità del Lazio Alessio D’Amato, ma riguarda anche altre Regioni: “Se nelle prossime 24 ore non arrivano i 122mila vaccini di Astrazeneca previsti, siamo costretti nostro malgrado a sospendere le vaccinazioni“. A livello nazionale, infatti, secondo gli ultimi dati è stato somministrato il 90,7% delle dosi disponibili, con picchi del 98% in provincia di Bolzano e in Veneto. Il timore è che, con le iniezioni previste oggi, si possano esaurire tutte le scorte. “Mi auguro che tale sospensione venga scongiurata – aggiunge D’Amato -. Abbiamo messo in esercizio una macchina imponente che non deve fermarsi. Da ieri notte abbiamo aperto le prenotazioni anche per l’età 66 e 67 e sono già oltre 36mila i prenotati”. Rassicurazioni sono arrivate dal Commissario all’emergenza Francesco Paolo Figliolo, secondo cui tra “oggi e domani arriveranno oltre 1,3 milioni di dosi di Astrazeneca“. Il Commissario si trova a Cagliari per un sopralluogo nei…


Leggi su Coronavirus – Il Fatto Quotidiano

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0