Vaccini, tensione tra Draghi e Salvini: «Chi invita a non farli, invita a morire». «Sono sorpreso»
in ,

Vaccini, tensione tra Draghi e Salvini: «Chi invita a non farli, invita a morire». «Sono sorpreso»

Vaccini, tensione tra Draghi e Salvini: «Chi invita a non farli, invita a morire». «Sono sorpreso»

«Chi invita a non vaccinarsi, invita a morire». Una posizione, quella di Mario Draghi, che più dura non si potrebbe. E che agita ancora di più le già increspate acque della maggioranza, costringendo la Lega a definirsi «sorpresa» dalle parole del premier. E in effetti, quella di ieri, non è stata una gran giornata per Salvini, che dal Consiglio dei ministri riesce ad ottenere ben poco: ristori per i gestori delle discoteche (che non riapriranno), tampone a prezzo sociale nelle farmacie e innalzamento al 50 per cento della quota di pubblico per eventi all’aperto.

L’ironia della Meloni

Un bilancio non esaltante, come non manca di sottolineare un commento di Giorgia Meloni. «Io non credo che la Lega possa fare grandi cose al governo con Pd e M5S – ha puntualizzato la leader di…

Leggi su www.secoloditalia.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0